La lampada multiuso wireless che metti ovunque

Senza fili e pulsanti, Cuppa è una lampada a led che basta sfiorare e memorizza la luminosità preferita dall’utente. Costa 90 euro

Una lampada multiuso wireless e portatile, da mettere dove serve o si preferisce e facile da accendere e spegnere perché basta un tocco su un punto qualunque della sua base. Ideata per “portare luce e ordine in casa”, tagliando i cavi Cuppa supera i limiti della maggioranza delle abat-jour, dotate di lunghi e vistosi fili, e costrette a essere posizionate nelle vicinanze di una presa di corrente.

Qui, invece, fili e pulsanti non ce ne sono, con la tecnologia a sfioramento che consente di illuminare l’ambiente toccando in un qualsiasi punto la base della lampada, mentre per restare al buio basta tenere qualche secondo il dito sulla stessa base.

Utile anche per rimediare a un eventuale blackout (poiché grazie alla porta usb type-c si può ricaricare anche con una power bank, con due ore di luce a fronte di dieci minuti di ricarica), Cuppa memorizza la modalità di luce preferita dall’utente, conservandola fino alla successiva accensione, pesa meno di due chilogrammi ed è disponibile in nero, bianco e verde.

Chi è interessato può prenotarla qui al prezzo di 90 euro, con spedizione in programma nel prossimo maggio.

Fonte : Wired