Sondaggi: giù la Lega, vola Fratelli d’Italia: Giorgia Meloni mette nel mirino i 5 Stelle

Dopo le elezioni regionali la Lega perde un altro mezzo punto nei sondaggi. Secondo l’ultima rilevazione condotta da Ixè per Cartabianca (Rai3), il Carroccio si attesta al 28,2% dei consensi, contro il 29% del 14 gennaio scorso e il 28,7% registrato la settimana precedente.

Sostanzialmente stabile il Pd (+0,1) che viene stimato al 20% dei voti, stessa percentuale di due settimane fa: la vittoria di Bonaccini in Emilia Romagna non sembra aver dato quello sprint che forse ci si aspettava. Lieve flessione invece per i 5 Stelle (-0,2) che si attestano al 15.9%.

Sondaggi, Fratelli d’Italia vola al 12%

A volare è Fratelli d’Italia (+0,7%): con il 12% dei consensi il partito di Giorgia Meloni si conferma la quarta forza politica, ma soprattutto mette nel mirino il M5s, sempre più vicino nelle rilevazioni. Il distacco ora è di appena 3,9 punti. Male Forza Italia (-0,4), giù anche Italia Viva (-0,3) e +Europa, in calo di 0,2 punti. Tra i partiti più piccoli a fare un bel balzo in avanti è la lista ecologista Europa Verde che raggiunge il 2,4%.

sondaggio ixè 28 gennaio 2020-2

(Infografica: Istituto Ixè per Cartabianca)

La fiducia nei leader

Per quanto riguarda la fiducia nei leader, le posizioni (e le percentuali) sono sostanzialmente quelle della settimana scorsa: Conte resta in testa (40), tallonato però da Giorgia Meloni (35) e da Matteo Salvini (32) con Zingaretti (25) e Di Maio (21) che  inseguono a debita distanza.

Sondaggio Ixè 28 gennaio 2020

Lega – Salvini 28,2
Partito Democratico 20,0
Movimento 5 Stelle 15,9
Fratelli d’Italia 12,0
Forza Italia 6,9
Italia Viva 3,6
+Europa 3,2
La Sinistra 2,9
Europa Verde 2,4
Azione 1,3
Cambiamo! 0,6
Altri 3,0

Indecisi/astenuti 36,1

Sondaggio Ixè 21 gennaio 2020

Lega – Salvini 28,7
Partito Democratico 19,9
Movimento 5 Stelle 16,1
Fratelli d’Italia 11,3
Forza Italia 7,3
Italia Viva 3,9
+Europa 3,4
La Sinistra 3,1
Europa Verde 1,9
Azione 1,4
Cambiamo! 0,6
Altri 2,4

Indecisi/astenuti 34,7

Fonte : Today