Apple torna a correre: trainato da iPhone e Apple Tv l’utile vola a +22,4

Apple torna a correre: ribaltando  le previsioni degli analisti, nell’ultimo trimestre dell’anno ha registrato ricavi record e un ritorno alla crescita dei profitti. Trainato dalle vendite natalizie, il fatturato del colosso di Cupertino ha registrato un totale di 91,682 miliardi di dollari (era stato 84,31 miliardi di dollari, nello stesso periodo dell’anno precedente). A trainare i profitti le vendite dei dispositivi collegati all’iPhone (gli smartwatch e le cuffie AirPods) e gli abbonamenti tv in streaming. Oltre la metà delle entrate (55,96 miliardi di dollari, da 51 mld), è stato infatti garantito dagli iPhone, che in precedenza invece avevano fatto registrare un calo di vendite. L’utile netto è cresciuto a 22,24 miliardi di dollari (da 19,97), primo aumento di profitto trimestrale in più di un anno. Gli azionisti hanno incassato 4,99 dollari ad azione.

Fonte : Affari Italiani