Fiorentina, Castrovilli si allena: la sua presenza con la Juventus è però in dubbio

Passato lo spavento, Gaetano Castrovilli può ora sorridere e concentrarsi sul suo rientro in campo. Il giocatore della Fiorentina, che sabato scorso era finito all’ospedale di Careggi in seguito ai forti giramenti di testa durante la partita col Genoa, ha infatti lasciato la clinica ed è tornato nel centro sportivo viola. Gli accertamenti svolti in ospedale e quelli effettuati anche dai medici del club toscano, non hanno messo in evidenza nessun problema e dato l’ok al giocatore per la ripresa dell’attività agonistica.

Castrovilli è tornato dunque ad allenarsi e nelle prossime ore continuerà nel suo lavoro personalizzato, prima di ulteriori test fisici per confermare il suo pieno recupero e il suo rientro a tutti gli effetti nel gruppo di Beppe Iachini. Il ventiduenne centrocampista pugliese non è stato ovviamente convocato per il match di Coppa Italia contro l’Inter, e difficilmente sarà utilizzato domenica prossima quando la Fiorentina andrà a far visita alla Juventus di Maurizio Sarri. Più probabile, invece, vederlo in campo per la 23esima giornata di campionato: Fiorentina-Atalanta, in programma sabato 8 febbraio alle ore 15.00.

Commisso atteso a San Siro

In attesa di riabbracciare il suo centrocampista, Beppe Iachini deve intanto pensare all’undici titolare per la delicata gara valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. Al posto di Castrovillari dovrebbe giocare Ceccherini, mentre a sostituire l’altro grande assente (Pezzella) sarà con tutta probabilità uno tra Eysseric, che finora ha però giocato pochissimo, e Badelj: quest’ultimo in vantaggio sul compagno. Ad attendere la formazione viola a Milano ci sarà anche il patron Rocco Commisso. Il numero uno della Fiorentina sarà infatti in tribuna a San Siro insieme a Barone e Pradè, con i quali tornerà a parlare dei dettagli degli ultimi colpi di mercato viola.

Fonte : Fanpage