Ben Whishaw pensa che No Time To Die sarà il suo ultimo film di James Bond

Dopo aver confermato il collegamento tra No Time To Die e gli altri film con protagonista il James Bond di Daniel Craig, Ben Whishaw è tornato a parlare del suo ruolo nel nuovo capitolo della saga.

Intervistato da Kevin Smith per IMDb, infatti, l’attore ha rivelato che molto probabilmente si tratterà della sua ultima apparizione nei panni di Q. “Penso di aver finito. Ho recitato nei tre per cui avevo firmato. Li ho fatti tutti. Perciò credo che sarà il mio ultimo film della saga” ha spiegato Whishaw.

Oltre al personaggio di Whishaw, il nuovo capitolo di 007 vedrà il ritorno di altri volti noti del franchise come Gareth Mallory/M (Ralph Fiennes), Madeleine Swann (Léa Seydoux) e Eve Moneypenny (Naomie Harris). Tra le new entry del cast, invece, troveremo Ana de Armas, Dali Benssalah, David Dencik, Lashana Lynch, Billy Magnussen e Rami Malek nel ruolo del villain.

Diretto da Cary J. Fukunaga, il film firmerà anche l’ultima volta di Daniel Craig nei panni dell’iconica spia britannica. Girata anche in Italia, in particolare in Puglia, la pellicola debutterà nelle sale italiane il prossimo 9 aprile distribuito da Universal Pictures (negli USA è distribuito da Sony).

Per altri approfondimenti vi lasciamo alla nostra analisi del trailer di No Time To Die.

Fonte : Everyeye