Kobe Bryant verrà ricordato durante la prossima Notte degli Oscar

La tragica morte di Kobe Bryant ha toccato tutti, non solo il mondo dello sport: il mondo intero sembra essersi fermato per ricordare uno dei più grandi cestisti di tutti i tempi, e tante lacrime saranno ancora versate nei prossimi tempi. Anche Hollywood, dunque, non può esimersi dal ricordare il campione scomparso.

È di poco fa, infatti, la notizia che Black Mamba verrà ricordato durante la Notte degli Oscar che si terrà il prossimo 9 febbraio: non sono trapelati ulteriori dettagli per ora, per cui ci è impossibile sapere se ci si limiterà a inserire il suo nome in quelli che, com’è consuetudine, scorreranno sullo schermo nel corso degli In Memoriam o se l’Academy deciderà di riservare un momento dedicato a lui soltanto.

Bryant, d’altronde, non era estraneo al mondo del cinema: la star dei Lakers aveva infatti vinto un Oscar per il Miglior cortometraggio nel 2018, con l’emozionante corto Dear Basketball. Proprio facendo riferimento a quell’occasione Mark Hamill ha voluto ricordare il cestista: fu l’attore di Star Wars, infatti, a consegnargli il premio.

Non solo Hamill, comunque: anche Jack Nicholson si è detto distrutto dalla notizia, concedendo una delle sue rare interviste proprio per ricordare il campione di cui è stato grande fan e amico; anche il CEO di Disney Bob Iger ha voluto ricordare Bryant qualche ora dopo la tragica scomparsa che ha sconvolto il mondo intero.

Fonte : Everyeye