Mean Girls: il musical di Broadway sul grande schermo grazie a Tina Fey

Il musical di Broadway creato da Tina Fey e Jeff Richmond, Mean Girls, basato sulla teen-comedy del 2004 capace di fruttare 129 milioni di dollari, sarà adattato per il grande schermo da Paramount Pictures, stessa major che lavorò al film sedici anni or sono. Per il momento non è stato annunciato il nome del regista che si occuperà del progetto.

Tina Fey, che scrisse la sceneggiatura del film originale e si occupò del libretto del musical teatrale, insieme a Lorne Michaels, che sarà tra i produttori, lavorerà al film. Fey lavorerà allo script, con le musiche di Jeff Richmond e i testi di Nell Benjamin.
I produttori affermano di essere nelle fasi finali delle trattative per portare il musical nel West End di Londra nella primavera 2021.

Il musical teatrale è stato nominato a 12 Tony Award, tra cui miglior musical e migliore colonna sonora per Jeff Richmond. Casey Nicholaw ha diretto e coreografato la produzione teatrale.
Con una trama simile tra film e musical, Mean Girls vede Cady Heron, che dopo essere cresciuto in Africa ritorna negli Stati Uniti per trovare una situazione piuttosto cambiata in quanto a popolarità, all’interno delle scuole superiori di periferia in Illinois.
Cady catturerà l’attenzione del gruppo delle Barbie, le ragazze più popolari della scuola e cercherà di porre fine al regno di Regina George.
Tina Fey ha parlato del progetto:“Sono felice di riportare Mean Girls al cinema. Vedere quanto siano stati importanti per il pubblico il film e il musical è stato enormemente gratificante. Ho trascorso sedici anni con questi personaggi. Sono il mio Marvel Universe e li adoro profondamente”.
Tina Fey lavorerà con Carol Burnett a Carrie and Me, e partecipa insieme a Jamie Foxx al film Soul della Pixar.

Fonte : Everyeye