Niente Milan, Dani Olmo va al Lipsia. L’allenatore della Dinamo: “Ha salutato la squadra”

La Dinamo perde molto dalla sua partenza, è un calciatore che ha giocato ai massimi livelli per due stagioni e ha trascinato il club in Champions League. Ha dovuto decidere, aveva delle occasioni davvero buone. Ha optato per il Lipsia. Credo che mostrerà tutto ciò che ha mostrato alla Dinamo anche lì. Ha salutato la squadra, gli auguriamo tutto il meglio.

Sono queste le parole di Nenad Bjelica, allenatore della Dinamo Zagabria, sul futuro di Dani Olmo. In un’intervista rilasciata a 24sata.hr il tecnico della squadra croata si è soffermato sulla situazione di mercato del giovane talento del calcio spagnolo, che è stato molto vicino al Milan prima di accettare la corte del Lipsia. Ancora non c’è l’ufficialità del trasferimento di Dani Olmo al club tedesco ma, da quanto dichiarato dall’allenatore della Dinamo Zagabria il calciatore spagnolo farà parte della società di Bundesliga.

Quando sembrava che Paolo Maldini e Zvonimir Boban fossero usciti allo scoperto, confermando l’interesse per il calciatore spagnolo, è arrivato il sorpasso dei tedeschi e un brutto colpo per il club rossonero: Dani Olmo sarà un calciatore del Lipsia nelle prossime ore.

L’offerta del Lipsia: trattativa da 50 milioni di euro

L‘intesa con il Red Bull Lipsia è arrivata nelle scorse ore: la Dinamo Zagabria, dopo aver rifiutato una prima offerta dei tedeschi di 16 milioni di euro più percentuale del 10% su una futura rivendita, ha accettato la nuova proposta che, con tutti bonus, tocca i 50 milioni di euro, cifra che il Milan non ha mai pareggiato ritenendola comunque troppo alta. Le cifre sono molto importanti, visto che la base fissa che il Lipsia pagherà è di 35 milioni di euro, con 15 milioni di bonus, per un totale dunque di 50 milioni. La Dinamo si è mantenuto anche il 25% sulla futura rivendita. Nelle prossime ore visite e firma con il club capolista in Bundesliga.

Fonte : Fanpage