Com’è Star Trek: Picard? Vi rispondiamo nel nostro podcast

Facciamo un punto sulla nuova serie tv dedicata all’universo di Star Trek, tra passato, presente e futuro

Dopo tanti anni dalla fine di Star Trek: Next Generation, torna sul piccolo schermo il capitano Picard, interpretato dal celebre Patrick Stewart. Dal 24 gennaio, infatti, su Amazon Prime Video, si può trovare la nuova serie tv Star Trek: Picard. L’unica ragione che ha spinto l’attore britannico a vestirne di nuovo i panni, raccontava a Lucca Comics & Games 2019, è che si tratta di un personaggio completamente diverso. Picard infatti si è ritirato a vita privata dopo la tragica esplosione del pianeta Romulus e una cocente delusione nei confronti della Flotta stellare; trascorre le sue giornate nella vigna di famiglia, in compagnia di un pitbull chiamato Numero uno. Ovviamente queste certezze saranno presto messe in dubbio e Picard costretto ad affrontare nuove avventure.

[ ]

La saga di Star Trek torna nelle mani dello showrunner Alex Kurtzman, responsabile anche del recente exploit di Discovery su Netflix, e pesca a piene mani nell’immaginario e nello spirito della serie tv creata da Gene Roddenberry oltre 50 anni fa.

Com’è Star Trek: Picard? Cosa bisogna sapere per apprezzarla al meglio? Cos’altro bolle in pentola nell’universo dell’Enterprise? Vi rispondiamo nel nuovo episodio del podcast Wired Play, al microfono Andrea Gentile e Paolo Armelli, con il montaggio di Giulia Rocco.

Fonte : Wired