Morto Eugenio Capozzi, il 26enne scomparso da Bracciano: si era trafitto con una freccia

Non ce l’ha fatta Eugenio Capozzi, il ragazzo di 26 anni scomparso da Bracciano il 10 gennaio. La famiglia aveva lanciato appelli disperati per ritrovarlo, e alla fine i carabinieri della compagnia lacustre lo hanno ritrovato bei boschi di Bracciano, gravemente ferito. Si era trafitto con una freccia. Portato in ospedale al Gemelli, è stato subito sottoposto alle cure dei medici ma non ce l’ha fatta a sopravvivere: le lesioni riportate erano troppo gravi.

Fonte : Fanpage