Alessia, 17 anni, esce di casa e scompare. Domenica l’ultimo messaggio: “Mamma, sono da un’amica”

Una ragazza di 17 anni, Alessia Barbaro, residente a Sospirolo, un piccolo comune in provincia di Belluno, è scomparsa da casa da domenica. “Sono da un’amica, non ci sono treni per tornare. Dormo qui. Ci vediamo domani”, ha detto la giovane alla mamma in una telefonata. Da quel momento della minore si sono perse le tracce. Il suo cellulare risulta staccato. La mamma ha presentato denuncia di scomparsa ai carabinieri e si è attivato il piano di emergenza delle persone scomparse, coordinato dalla Prefettura.

La 17enne nell’ultima telefonata sosteneva di  essere a Resana nel Trevigiano. Non era la prima volta che Alessia trascorreva la notte fuori dalla propria abitazione. Recentemente, si sarebbe assentata spesso da casa per poi fare rientro la sera. Quando non tornava, però, chiamava sempre i genitori. Così era capitato tre giorni fa: è sera e Alessia lei dice che non ci sono treni per rientrare da Resana e per questo aveva deciso di fermarsi a dormire pare dall’amica: “Tranquilli, ci vediamo domani!”. Mamma e papà, non potendo fare altro, acconsentono. Il giorno dopo però la 17enne non torna a casa. I genitori provano a chiamarla per ore ma il telefono risulta staccato. A quel punto si rivolgono alle forze dell’ordine.

Alessia Barbaro ha i capelli biondi che le arrivano sulla spalla, occhi verdi e una voglia sulla guancia sinistra. Il giorno in cui è scomparsa indossava un pantalone nero con una riga laterale bianca, una felpa nera con scritte rosse, un giubbino scamosciato marrone e ai piedi un paio di Globe i cui lacci avevano un lucchetto e un moschettone. Chiunque avesse notizie è pregato di contattare le forze dell’ordine.

Fonte : Fanpage