Abbiamo visto Finn usare la Forza in Star Wars: Gli ultimi Jedi?

La trilogia sequel di Star Wars ha senza dubbio diviso i fan, e il più controverso dei tre episodi è probabilmente Gli Ultimi Jedi, nonostante il regista Rian Johnson abbia ringraziato i fan per le critiche. Uno dei personaggi che incarnano meglio le contraddizioni degli ultimi tre film è quello di Finn, interpretato da John Boyega.

L’arco narrativo del giovane Finn, infatti, inizia in modo promettente, potenzialmente eroico, ma sembra concludersi con un nulla di fatto, e con un cumulo di non-detto che viene lasciato all’interpretazione del pubblico.

Eppure, proprio alla fine di Gli Ultimi Jedi gli spettatori potrebbero aver assistito all’uso della Forza da parte di Finn, senza rendersene conto. Così almeno sostiene una teoria su Twitter. L’utente @homkycat, infatti, ha postato un breve filmato che a suo avviso rivela più di quanto sia stato notato in superficie.

Si tratta della scena in cui Rey (Daisy Ridley) riesce a muovere le rocce, riallacciandosi a una discussione precedente con Luke Skywalker, in cui domanda appunto se la Forza significhi poter spostare le rocce. Guardando la sequenza, è la teoria del fan, Rey ha sollevato sì le rocce, ma è Finn a spostarle dal suo percorso correndo incontro alla Jedi, ancora troppo alle prime armi per riuscire a muoverle in perfetto tempismo.

Sarebbe questa la dimostrazione che anche Finn può usare la Forza, e del resto anche J.J. Abrams, regista dell’ultimo episodio, L’Ascesa di Skywalker, ha confermato che quando il ragazzo rivela di avere qualcosa da dire a Rey, sebbene poi non lo dica nel corso del film, si riferisce proprio ai suoi poteri.

Vedremo se Rian Johnson, sempre molto attivo sui social, interverrà per confermare (o smentire) la teoria. John Boyega, dal canto suo, ha recentemente dichiarato di non aver apprezzato alcuni aspetti di Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Fonte : Everyeye