NetfIix acquista il biopic su Leonard Bernstein diretto e interpretato da Bradley Cooper

Dopo l’incredibile successo del suo debutto registico con A Star Is Born del 2018, Bradley Cooper annunciava lo scorso maggio il suo nuovo film dietro e davanti la macchina da presa, per l’esattezza un biopic dedicato al musicista Leonard Bernstein, che scopriamo adesso grazie a Deadline essere stato comprato da Netflix.

Il progetto è dunque sfuggito dalle mani della Paramount Pictures e finito nel catalogo del colosso dello streaming, che sta aumentando di anno in anno i lungometraggi di qualità, considerando il fatto che quest’anno ha anche The Irishman di Martin Scorsese e Storia di un matrimonio di Noah Baumbach tra i candidati al Miglior Film agli Oscar 2020, senza considerare le altre nomination ai film e anche a I Due Papi di Fernando Meirelles.

Rimane salda in cabina di produzione la Amblin Entertainment di Steven Spielberg, che sono ormai anni che cerca di portare sul grande schermo la meravigliosa e complessa storia del matrimonio del compositore e di sua moglie, Felicia Montealegre. Tra gli altri grandi produttori del film figurano anche Martin Scorsese e Todd Phillips, che restituisce – diciamo – il favore all’amico dopo il sostegno avuto per Joker. Ricordiamo anche che Bradley Cooper produrrà e co-scriverà il biopic insieme al collega Josh Singer.

Le riprese del film su Leonard Bernstein dovrebbe cominciare all’inizio del prossimo anno, con Deadline che sottolinea come Netflix sia intenzionata a dare una significativa release cinematografica al biopic prima dell’arrivo sulla piattaforma streaming, come già fatto per The Irishman, I Due Papi o Storia di un matrimonio.

In merito all’acquisto, il capo del dipartimento film di Netflix, Scott Stuber, ha dichiarato: “Il debutto alla regia di Cooper è stato a dire poco geniale e si è rapidamente cementato come un serio cineasta. La sua forte passione per il mezzo d’espressione e la chiara visione per dare vita al rapporto tra l’iconico compositore Leonard Bernstein e sua moglie Felicia Montealegre permettono di rendere giustizia alle loro vite come solo questa rinomata squadra di artisti e produttori può fare. Siamo davvero onorati di poter lavorare con loro per condividere la storia dei Bernstein con il pubblico di tutto il mondo“.

Da tenere assolutamente d’occhio.

Fonte : Everyeye