Anastasio a Sanremo 2020 con ‘Rosso di rabbia’: testo e video

Anastasio a Sanremo 2020 con ‘Rosso di rabbia’. Il cantautore e rapper italiano è tra i Big in gara nella kermesse musicale al via dal 4 all’8 febbraio 2020. Per lui si tratta di un ritorno sul palco del Teatro Ariston: già l’anno scorso ne era stato ospite (ma non in gara) per presentare l’ultimo singolo ‘Correre’ in un monologo interpretato dal co-conduttore del festival Claudio Bisio. 

Sanremo 2020: date, cantanti, canzoni, ospiti e tutto quello che c’è da sapere

Chi è Anastasio, a Sanremo con ‘Rosso di rabbia’

Nato a Meta, in provincia di Napoli, nel 1997, Anastasio raggiunge la fama grazie alla vittoria ottenuta nel 2018 al talent show di Sky ‘X Factor’. 

Ma la sua passione per il rap e il freestyle comincia ben prima. Nel 2015 pubblica, con il nome d’arte di Nasta, i suoi primi singoli su YouTube, alcuni dei quali vengono raccolti nell’EP ‘Disciplina sperimentale’, prodotto da Gigi Emme. Il 20 marzo 2018 torna alla ribalta con ‘Come Maurizio Sarri’, brano di successo dedicato all’allora allenatore del Napoli.

Dopo la partecipazione ad X Factor, nel novembre 2018 pubblica ‘La fine del mondo’, estratto dall’omonimo EP pubblicato il 14 dicembre dalla Sony Music e certificato disco di platino dalla FIMI. Partecipa a sorpresa al 69º Festival di Sanremo dove, dopo un monologo interpretato da Claudio Bisio, canta in anteprima il nuovo singolo ‘Correre’. E, nello stesso anno, pubblica ‘Il fattaccio del vicolo del Moro’, brano basato sul monologo ‘Er fattaccio’ di Americo Giuliani.

Anastasio a Sanremo 2020 con ‘Rosso di rabbia’: testo

Verrà pubblicato appena disponibile

Anastasio a Sanremo 2020 con ‘Rosso di rabbia’: significato

Verrà pubblicato appena disponibile

Anastasio a Sanremo 2020 con ‘Rosso di rabbia’: video 

Verrà pubblicato appena disponibile

Fonte : Today