Presa la “banda dell’ammoniaca”: i furti messi a segno nelle case durante feste e messe

Utilizzavano uno spray all’ammoniaca per neutralizzare eventuali animali da guardia e poi si introducevano nelle case per rubare, approfittando dell’assenza dei proprietari dopo aver rubato le chiavi dalle loro auto. I carabinieri hanno sgominato una banda di ladri ritenuta responsabile di oltre settanta furti in ben 24 comuni della provincia di Torino.

Per decidere quando entrare in azione, i malviventi studiavano la programmazione di feste locali o rosari funebri, soprattutto nelle piccole comunità locali, in modo da poter rubare dalle automobili dei partecipanti le chiavi di casa lasciate incustodite, per poi andare a svaligiare le abitazioni. 

In totale cinque persone sono state accusate di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di incendio, ricettazione, contraffazione di targhe e furti in abitazione e di autovetture. Tra i componenti della banda c’è anche una donna.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Caricamento in corso...

Caricamento dello spot...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Torino, furti, incendi e altri reati: presa la “banda dell’ammoniaca”

I cinque sono tutti di origine sinti residenti in due campi nomadi, uno a Pinerolo e un altro in via Lega a Torino. Tra i furti contestati alla banda, anche un tentato furto nei confronti di un parroco di Pinerolo il 28 marzo 2019. In quel caso non sono riusciti a commettere il furto per via di un robusto cancello che dava sulla balaustra delia casa parrocchiale. Nella circostanza è stato comunque danneggiato l’impianto elettrico della chiesa. La banda sarebbe responsabile anche dell’incendio di un furgone della polizia penitenziaria del carcere di Saluzzo, per ritorsione. Sventata anche una rapina ai danni della titolare di un esercizio di rivendita carni di Villafranca Piemonte. Nel corso dell’attività investigativa sono stati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari 11 veicoli rubati, 2 pistole e 2 fucili, oltre ad altra varia refurtiva.

Fonte : Today