Terremoto sul Gargano, scossa di magnitudo 3.6: tanta paura, ma nessun danno

Una scossa di terremoto di magnitudo 3,6 è stata registrata alle 4.24 di notte con epicentro a pochi chilometri dal paese di Carpino, nel Gargano (Foggia), ad una profondità di 20 chilometri. La scossa è stata avvertita in modo distinto in tutta la provincia di Foggia e anche nella sesta provincia Bat. Al momento non vengono segnalati danni.

Terremoto oggi in provincia di Foggia: epicentro a Carpino sul Gargano

Secondo quanto si apprende dalla sede centrale della Protezione civile regionale di Bari, i vigili del fuoco di Foggia hanno ricevuto questa mattina solo due telefonate dai cittadini che segnalavano il sisma.

L’epicentro è stato localizzato a 4 chilometri da Carpino, in campagna. Il terremoto, originatosi a una profondità di 20 chilometri, è stato avvertito distintamente dalla popolazione. 

Il sindaco di San Giovanni Rotondo: “Nessun danno segnalato”

All’AdnKronos il sindaco di San Giovanni Rotondo, Michele Crisetti, ha raccontato di essersi svegliato alla pari di tanti altri cittadini: “Non è durata molto, forse alcuni secondi ed è stata accompagnata da un forte boato. Faremo controlli di routine negli edifici pubblici ma al momento non si segnala nessun danno”.

Centinaia di cittadini hanno commentato sui social l’accaduto: “E’ stata una bella botta”, “Non ho chiuso occhio per tutta la notte”, “Mamma mia che paura”, “Sembrava una bomba”, “Non è durato molto ma il rumore è stato fortissimo”, “Per lo spavento siamo usciti”, “Per fortuna non è durato tanto”.

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato

21 Km a N di Manfredonia (57279 abitanti)

44 Km a E di San Severo (53905 abitanti)

48 Km a NE di Foggia (151991 abitanti)

61 Km a N di Cerignola (58396 abitanti)

64 Km a NW di Barletta (94814 abitanti)

74 Km a NW di Andria (100440 abitanti)

75 Km a NW di Trani (56217 abitanti)

82 Km a NW di Bisceglie (55422 abitanti)

91 Km a NW di Molfetta (59874 abitanti)

Fonte : Today