Norcia, ragazzo di 17 anni si impicca nel garage di casa. Il corpo trovato dai genitori

Dramma a Norcia, cittadina umbra duramente colpita dai terremoti del 2016, dove un ragazzino di appena 17 anni si è tolto la vita impiccandosi nel garage della sua casa. A scoprire il corpo sono stati i genitori oggi pomeriggio intorno alle 17 e 30. Immediatamente è stato dato l’allarme e sul posto è arrivato il personale di soccorso del 118, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo.  Nell’abitazione sono intervenuti anche i carabinieri che non hanno rinvenuto lettere né biglietti scritti dal minorenne per motivare l’estremo gesto.

Il ragazzo frequentava la scuola superiore e stando a quanto accertato in queste ore non risulterebbero elementi che possano in qualche modo spiegare il profondo turbamento che lo ha indotto a togliersi la vita. Le indagini dei carabinieri sono però solo all’inizio e proseguiranno nelle prossime ore, coordinate dalla procura di Spoleto. Sul posto è intervenuto il medico legale per una prima ispezione esterna cadaverica e con ogni probabilità sarà disposta anche l’autopsia. Enorme, intanto, è il dolore della comunità terremotata, non solo di Norcia, ma dell’intera Alta Valnerina, per la morte del giovane.

Fonte : Fanpage