Tg Roma e Lazio, le notizie del 20 gennaio 2020

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Caricamento in corso...

Caricamento dello spot...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

 Ecco i titoli del Tg Lazio dell’edizione di oggi

 ROMA, VORAGINE A DUE PASSI DAL COLOSSEO: EVACUATO UN PALAZZO 

Paura questa mattina al Celio per una voragine che si e’ aperta all’improvviso a ridosso di un palazzo di via Marco Aurelio, a due passi dal Colosseo. I Vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno fatto sgomberare in via precauzionale lo stabile di 24 appartamenti. Circa una sessantina le persone evacuate, che verranno ricollocate nelle strutture alberghiere della zona. “Nessuno sara’ lasciato in strada- ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che si e’ recata sul posto per un sopralluogo-. I tecnici sono al lavoro per capire le cause di questo ribassamento del piano stradale”. 

STOP EMERGENZA SMOG A ROMA, PM10 ENTRO LIMITI IN 13 CENTRALINE 

Rientra l’emergenza smog a Roma. Nella giornata di ieri in tutte le 13 centraline della citta’, per la prima volta dopo diversi giorni, le polveri sottili non hanno sforato il limite di 50 microgrammi al metro cubo. Sul miglioramento ha influito la pioggia di sabato e il blocco totale delle auto di ieri. Il valore piu’ alto e’ stato registrato sempre a Tiburtina con 41 microgrammi, dopo gli 82 di venerdi’ scorso. 

VICINI A ‘NDRANGHETA SPACCIAVANO A SAN BASILIO: 21 ARRESTI 

E’ di ventuno arresti il bilancio di un’operazione antidroga dei Carabinieri, che hanno smantellato un’organizzazione criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti, che operava a San Basilio, una delle piu’ importanti piazze di spaccio di Roma. Ulteriori perquisizioni sono in corso nei confronti di altri 13 indagati. Tra gli arrestati ci sono diversi personaggi vicini alla ‘ndrina Marando di Plati’, progressivamente insediatisi sul territorio di San Basilio, gestendo, con l’aiuto di un considerevole numero di vedette e di pusher, una costante, pervasiva e remunerativa attivita’ di spaccio. 

SEI NAZIONI, RAGGI: ORGOGLIOSA OSPITARE NAZIONALE RUGBY 

Roma si prepara a ospitare due delle cinque partite in programma al Sei Nazioni di Rugby. Il 22 febbraio, allo Stadio Olimpico, l’Italia affrontera’ la Scozia, mentre sabato 14 marzo sara’ la volta dell’Inghilterra. “Roma e’ orgogliosa di ospitare il Sei Nazioni ancora una volta, la citta’ si conferma capitale dello sport” ha detto la sindaca Virginia Raggi, ricordando che nella Capitale sono in programma anche gli Europei di calcio e si sta lavorando per Ryder Cup e gli Europei di nuoto del 2022. Il presidente del Coni, Giovanni Malago’, durante la presentazione, ha aggiunto che “c’e’ molta attesa, perche’ la Nazionale e’ cresciuta tanto negli anni e ne siamo orgogliosi”. 

Fonte : Roma Today