Terza passeggiata spaziale in rosa, in arrivo nuove batterie per l’Iss

E’ partita intorno alle 13, ora italiana, la terza passeggiata spaziale tutta al femminile, messa in programma per completare la sostituzione delle vecchia batteria al nichel-idrogeno con le moderne batterie al litio, molto più efficienti. Ancora una volta le protagoniste di questa EVA (Extra Vehicular Activity) sono le astronaute americane della Nasa Christina Koch e Jessica Meir, protagoniste sin qui di tutte e tre le passeggiate spaziali al femminile nella storia dell’era spaziale, comprese quella di ottobre 2019 e dello scorso 15 gennaio.

I preparativi prima del lancio

Prima dell’inizio effettivo dell’operazione, trasmessa in diretta dalla Nasa, i preparativi a bordo della Iss sono stati minuziosi, a partire dalla preparazione delle tute spaziali delle due astronaute. Questo anche per cercare di non ripetere il piccolo incidente che era capitato a Christina Koch nella seconda passeggiata spaziale, quella del 15 gennaio, quando dal proprio casco era caduta la telecamera che riprende la spacewalk. Le fasi di preparazione sono state immortalate dalle due astronaute sui rispettivi profili Twitter e tra gli scatti postati, anche la fase di raccolta dei lunghi capelli di Jessica Meir, annodati in due trecce grazie all’aiuto di AstroChristina. Operazione che è servita all’astronauta per indossare il casco più comodamente.

Gli scatti su Twitter

Quindi, prima delle loro terza uscita dalla Stazione Spaziale Internazionale, le due astronaute americane hanno pubblicato anche alcuni suggestivi scatti della passeggiata spaziale di cinque giorni fa, durata oltre sette ore. Una foto in particolare, che ritrae Meir e Koch al lavoro, è stata scattata dal comandante dell’Iss Luca Parmitano, che sarà protagonista il 25 gennaio della sua nuova e probabilmente ultima passeggiata spaziale. “La vita è sempre migliore con un amico al tuo fianco o ai tuoi piedi”, ha scritto Jessica Meir in riferimento all’astronauta italiano. L’altra foto postata è un selfie di AstroJessica, che riprende la Terra riflessa nella visiera del suo casco: “Visiera abbassata, perché il nostro magnifico pianeta è molto più bello di me”, ha twittato.  

Fonte : Sky Tg24