Smartphone con batteria litio-grafene: 20 minuti per una ricarica completa

Le prime batterie al grafene (in verità misto-litio) montate direttamente negli smartphone consentiranno una ricarica più veloce e manterranno più a lungo le loro prestazioni nel tempo. La statunitense Real Graphene, che è già in contatto con i principali produttori, è convinta che la novità potrebbe essere introdotta entro un anno soprattutto nei top di gamma di almeno un marchio. L’amministratore delegato dell’azienda, Samuel Gong, durante l’ultimo Ces di Las Vegas non ha voluto confidare a Digital Trends i nomi dei potenziali partner coinvolti ma è evidente che non si parla più di progetti di sviluppo bensì di una tecnologia pronta per la produzione di massa.
 

Fonte : Repubblica