Mission: Impossible sarà ambientato a Roma? Tom Cruise sarà nella Capitale per 40 giorni

Repubblica segnala che la città di Roma si sta preparando per accogliere Tom Cruise, superstar della saga di Mission: Impossible che a marzo volerà nella Capitale per le riprese di un misterioso film dal titolo provvisorio di “Lybra”.

E’ assai probabile comunque che il film, descritto dal giornale come un “misterioso action in stile Mission: Impossible“, sia a tutti gli effetti Mission: Impossible 7, unico film al momento conosciuto al quale è legato il nome di Cruise: come sappiamo il regista Christopher McQuarrie sta scrivendo il settimo e l’ottavo episodio della saga di Ethan Hunt, film che saranno girati back-to-back e che usciranno consecutivamente nel luglio 2021 e nell’agosto 2022.

Da notare che la celebre saga action fece tappa a Roma già nel 2005 per Mission Impossible 3 di JJ Abrams, girato parzialmente nella Capitale. Per il set del film sono state modificate le date dei lavori del cantiere per la pedonalizzazione di via Urbana a Monti. I lavori, previsti il 15 marzo, cominceranno adesso dopo il 20, a riprese ultimate, come comunicato dal dipartimento mobilità del Comune di Roma.

Ricordiamo che ultimamente il cast ha accolto Nicholas Hoult, che avrà un ruolo in Mission: Impossible 7 e in Mission: Impossible 8. Oltre a Tom Cruise e Rebecca Ferguson, tra le new entry sono state confermate Shea Whigham, anche le star del Marvel Cinematic Universe Pom Klementieff e Hayley Atwell.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad uno speciale sulla saga di Mission: Impossible e alle migliori tre scene di Mission: Impossible – Fallout.

Fonte : Everyeye