L’attore di C-3PO reagisce alle tre nomination per Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

Avere la fortuna di amare il proprio lavoro vuol dire anche continuare ad emozionarsi per ciò che comporta anche dopo anni e anni di esperienza, quando ormai la propria parabola sta per concludersi: Anthony Daniels, che in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha dato voce per l’ultima volta a C-3PO, ne é un perfetto esempio.

L’attore, che in questo Episodio IX ha dato il suo addio alla saga insieme a tutti gli altri storici protagonisti del franchise e concedendosi anche un momento genuinamente commovente (“Do un ultimo sguardo ai miei amici” ha fatto scendere una lacrima anche al più irremovibile detrattore del film) ha infatti esultato su Twitter per le tre nomination agli Oscar ottenute da Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

Come l’immagine postata da Daniels non manca di ricordare, infatti, il film di J. J. Abrams concorrerà per le statuine ai Migliori effetti speciali, alla Miglior colonna sonora e al Miglior montaggio sonoro. “Chiamatemi Oscar” ha dunque commentato Daniels, ritratto nella foto nei panni del suo storico personaggio insieme a BB-8.

Oscar o meno, comunque, le critiche al film non si arrestano: Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è il peggior Star Wars di sempre su Rotten Tomatoes, peggio anche di Episodio I. Nel frattempo, lo script di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker di Colin Trevorrow è stato diffuso in rete.

Fonte : Everyeye