Tom Cruise torna a Roma: per 40 giorni la Capitale ospita le riprese del nuovo film

Il titolo del film, “Lybra”, è ancora provvisorio. Di certo però, una buona parte della prossima pellicola che ha per protagonista Tom Cruise, si svolgerà a Roma.

Il prossimo film

Per quaranta giorni le strade della Capitale saranno affollate dagli operatori delle troupe cinematografiche. Piazza Navona, piazza Venezia, i vicoli del rione Monti e forse anche piazza di Spagna, saranno utilizzate come scenografie per le riprese del nuovo film. Le strade interessate dal film saranno teatro di effetti speciali e rocamboleschi inseguimenti. Nelle casse del Comune la produzione americana dovrebbe così versare 200mila euro al giorno per l’occupazione di suolo pubblico. 

Tom Cruise nella Capitale

Per Tom Cruise si tratta di un ritorno. L’ultimo film che il divo americano ha girato nella Capitale risale a quindici anni fa. In quell’occasione la star di Hollywood fu impegnata per alcune scene di “Mission Impossible3”. I fan, poi, ricordano bene anche cos’è successo l’anno successivo. Nel 2006 Cruise si è infatti sposato con Katie Holmes nel castello di Bracciano. Alla cerimonia si sono presentati vip del calibro di David Beckham e John Travolta.

Hollywood e Roma

Con i nuovo film di Tom Cruise la Capitale torna ad essere il  set di una grande produzione americana. L’ultimo film a stelle e strisce era stato “Zoolander 2”, di Ben Stiller, che era seguito a pellicole come “Angeli e,To Rome with ” di Woody Allen, ‘007 Spectre’. Si tratta di pellicole girate negli ultimi anni. Ma non sono le uniche, ad essere state realizzate dopo il duemila, che meritano di essere citate. Impossibile infatti non menzionare film com “Ocean Twelve”, ‘Il Talento di mister Ripley’, e “Gangs of New York”. Film che hanno contribuito a ricordare, alle produzioni americane, quale sia il valore aggiunto d’una pellicola girata a Roma. 

Fonte : Roma Today