Calcio, cadavere di un giovane trovato nel canale: è omicidio

Il cadavere di un uomo è stato trovato sotto un ponte del naviglio che attraversa Calcio, nella Bassa, in provincia di Bergamo. Il corpo, riferisce l’Areu, l’azienda regionale emergenza urgenza, è stato trovato poco prima delle 7 di mattina in via Papa  Giovanni XXIII, immerso nell’acqua. La vittima è un cittadino kosovaro di 20 anni, Erion Morina, residente in paese: potrebbe essere stato ucciso al culmine di una lite.

Calcio (Bergamo): ucciso Erion Morina, il cadavere nel canale

Pochi dubbi sul fatto che si tratti di un caso di omicidio. I giornali locali scrivono che svariate tracce di sangue sono state trovate sul marciapiede e in altri punti. Erion Morina sarebbe stato ucciso dopo una lite, iniziata in un bar della zona e terminata in strada: è stato colpito alla testa e alla schiena, trascinato e gettato in acqua. Una persona sarebbe già stata fermata per essere interrogata. Per il recupero della salma è servito il lavoro dei vigili del fuoco con il nucleo sommozzatori. Indagano i carabinieri.

Uccide la moglie con un colpo di balestra poi si suicida con la stessa arma

Fonte : Today