Black Widow: finalmente svelato un sorprendente mistero nella produzione del film?

Mentre i fan del Marvel Cinematic Universe si stavano scervellando su teorie e previsioni circa ciò che accadrà in Black Widow, gli addetti ai lavori per mesi e mesi si sono arrovellati intorno ad un mistero completamente diverso: l’identità del direttore della fotografia del film.

Sappiamo infatti che il film in uscita il prossimo 29 aprile è stato diretto da Cate Shortland, caratteristica che lo rende il primo film MCU ad essere diretto esclusivamente da una donna (Anna Boden ha co-diretto Captain Marvel con Ryan Fleck l’anno scorso), ma finora l’identità di chi ha lavorato alla fotografia del film insieme alla Shortland è rimasta un mistero.

Mistero che finalmente è stato risolto da Collider, che ha rivelato che il compito è stato affidato a Gabriel Beristain, che ha una lunga relazione con il Marvel Cinematic Universe. Per mesi sono circolate voci sul fatto che il direttore della fotografia di Black Widow sarebbe stato Rob Hardy, noto per il suo lavoro in Ex Machina di Alex Garland, ma secondo le indiscrezioni ha lasciato il progetto prima dell’inizio della produzione. Questo ci porta a Beristain, che ha crediti MCU risalenti a Iron Man del 2008 in cui ha lavorato come fotografo aggiuntivo. Inoltre, ha avuto un ruolo anche nella realizzazione di Iron Man 2, The Avengers, Iron Man 3, Thor: The Dark World e Guardians of the Galaxy.

Black Widow segna il primo film MCU di Beristain come direttore della fotografia, ma ha ricoperto lo stesso ruolo in film come Blade II, Blade: Trinity, S.W.A.T., Street Kings e altri. È stato anche direttore della fotografia per i cortometraggi Marvel One-Shot: Item 47 e Marvel One-Shot: Agent Carter, nonché direttore della fotografia in numerosi episodi di Agent Carter.

La Marvel tuttavia non ha commentato quando raggiunta da Collider per una dichiarazione ufficiale, il che è piuttosto strano visto che le riprese del film si sono concluse mesi fa. Secondo il magazine potrebbero esserci dei particolari contrattuali che deve essere ancora risolto dietro le quinte.

Insomma, i Marvel Studios sembrano aver preso fin troppo sul serio la questione del film spionistico.

Per altri approfondimenti scoprite i contenuti del fumetto prologo di Black Widow e guardate il nuovo trailer del film.

Fonte : Everyeye