Joker, Wendy Williams si scusa per il commento sulle labbra di Joaquin Phoenix

In tempi in cui si fa un gran parlare di body-shaming e simili è bene pesare con attenzione le parole prima di parlare, anche se l’intento dovesse essere soltanto quello di fare una battuta innocente: lezione che Wendy Williams avrà imparato bene, dopo le critiche piovutele addosso a causa di un suo commento sul protagonista di Joker.

Nel commentare la serata dei Golden Globes, infatti, la nota conduttrice si era soffermata su Joaquin Phoenix ammettendo di trovarlo stranamente attraente, prestando poi particolare attenzione alle labbra dell’attore: “Quando si rade i baffi ha una sorta di spaccatura, come la chiamate, una specie di labbro leporino” era stato il commento della presentatrice.

Un’osservazione ovviamente buttata lì senza l’intenzione di offendere, ma che ha scatenato l’immediata reazione delle persone affette da malformazioni di questo tipo e delle associazioni che se ne occupano; critiche piuttosto severe sono arrivate anche dal giocatore di football Adam Bighill, il cui figlio Beau è affetto proprio da cheiloschisi.

Williams ha dunque ritenuto necessario porgere le proprie scuse tramite un post su Twitter: “Rivolgiamo un pensiero a Beau nel giorno della sua operazione. Voglio scusarmi con la comunità delle persone che soffrono di cheiloschisi e, in onore di Beau, il nostro show farà una donazione Operation Smile e Amer Cleft Palate” ha dichiarato la conduttrice tramite il proprio account.

Todd Philips, intanto, sta ancora festeggiando per le nomination agli Oscar di Joker; il regista ha anche rivelato qual è stata la sua più grande paura prima di girare Joker.

Fonte : Everyeye