Don Cheadle conferma di avere un ruolo in Space Jam 2

Nel corso dell’evento organizzato per la Television Critics Association era presente anche Don Cheadle che ha fornito qualche aggiornamento in più circa il suo coinvolgimento in Space Jam 2, confermando anche il suo ingresso nel cast della pellicola, sequel del cult anni Novanta.

Quando fu inizialmente indicato il suo coinvolgimento, questo fu bollato come “ruolo segreto” all’interno della produzione ed essendo che già nel primo film con Michael Jordan furono molte le star del cinema che parteciparono nel ruolo di loro stesse (Bill Murray su tutti) ci si chiese fin dal principio se anche Cheadle non avrebbe partecipato nel ruolo di se stesso. La cosa è quindi stata smentita dal diretto interessato che ha dichiarato: “No, non interpreterò me stesso. Ma non posso davvero dirvi chi impersonerò“.

Le riprese della pellicola devono ancora avere inizio, dato il cambio di regia avvenuto lo scorso luglio: Malcolm D. Lee ha infatti sostituito in corsa Terence Nance, che si era defilato di comune accordo per alcune divergenze creative legate alla realizzazione del film. Lee quindi dirigerà il ritorno dei Looney Tunes sul grande schermo dopo il successo ottenuto nel 2017 con Il viaggio delle ragazze (con Tiffany Haddish) e gli ottimi risultati registrati da La scuola serale, la commedia con Kevin Hart uscita nel 2018.

Prodotto da Ryan Coogler (Black Panther) e lo stesso LeBron James, il nuovo capitolo di Space Jam arriverà nelle sale il 16 luglio 2021. Recentemente un video emerso dal set delle riprese ha confermato la presenza del cestista dei Golden State Warriors Klay Thompson nonostante il recente infortunio. Tra le tante star che appariranno nel film ci saranno anche il nuovo acquisto dei Lakers Anthony Davis e Damian Lillard.

Oltre a Don Cheadle, troviamo l’attrice Sonequa Martin-Green, nei panni della moglie di LeBron James, invece gli atleti che hanno confermato un loro cameo sono Klay Thompson dei Golden State Warriors, Damian Lillard dei Portland Trailblazers, Anthony Davis dei New Orleans Pelicans, Chitney e Nneka Ogwumike dei Los Angeles Sparks e Diana Taurasi dei Phoenix Mercury.

Fonte : Everyeye