Calciomercato Inter, le news sullo scambio Spinazzola-Politano. Se salta c’è Moses

Inter e Roma stanno riprovando a rimettere in piedi lo scambio Politano-Spinazzola: trovato un accordo sul prestito con obbligo di riscatto, si discute ora sul minutaggio minimo di ogni partita. Se salta l’affare, l’alternativa per i nerazzurri è Moses

Ashley Young è in arrivo, ora l’Inter lavora sul mercato per regalare ad Antonio Conte un altro esterno. C’è sempre in ballo lo scambio Politano-Spinazzola con la Roma: l’affare era praticamente cosa fatta, con i calciatori che avevano addirittura avuto il via libera per le visite mediche, ma c’è stata una frenata da parte dei nerazzurri a causa dei dubbi legati alle condizioni fisiche dell’esterno ex Atalanta e Juventus. I due club hanno anche riformulato l’operazione, accordandosi per uno scambio di prestiti con obbligo di riscatto al raggiungimento delle 15 presenze. A questo punto la discussione riguarda il minutaggio necessario per il calcolo di queste presenze: per l’Inter sarebbe necessario scendere in campo per almeno 45 minuti, mentre per la Roma anche un minuto sarebbe sufficiente per il regolare conteggio della presenza. L’affare è appeso a un filo, da vedere se le parti troveranno l’accordo per definire questo scambio.

Moses alternativa a Spinazzola

L’Inter avrebbe già pronta l’alternativa per la fascia: in caso di mancato arrivo di Leonardo Spinazzola, i nerazzurri andrebbero su Victor Moses. L’esterno nigeriano classe 1990 ha vissuto proprio con Antonio Conte i due migliori anni al Chelsea con 78 presenze e 8 gol ed è stato uno dei segreti dell’allenatore italiano per la vittoria del titolo in Inghilterra. Nella scorsa stagione ha trovato meno spazio con Maurizio Sarri e si è trasferito in prestito in Turchia, al Fenerbahce.  

Fonte : Sky Sport