Ncc con targa estera ma in servizio stabile a Roma, multa e sequestro dell’auto

Un Noleggio con Conducente con targa straniera ma in servizio stabile sulle strade della Capitale. Per questo l’Ncc è stato multato dalla Polizia Locale con sequestro della vettura e fermo amministrativo.

Lo rendono noto le segreterie romane del comparto taxi dI Fit Cisl Lazio, Uil Trasporti Lazio, Ugl Taxi, Federtaxi Cisal, Ati taxi ed Anar – Associazioni Nazionale Autonoleggiatori Riuniti.

Nella giornata appena trascorsa, grazie all’azione degli uomini del GPIT di Roma Capitale, è stato fermato e sanzionata il titolare di un’autorizzazione di noleggio che operava stabilmente sul territorio cittadino con targa estera”. 

“In ottemperanza a quanto previsto dalle normative vigenti e dal Codice della Strada, il conducente del mezzo è stato pesantemente multato ed il veicolo sequestrato e sottoposto a fermo amministrativo . Esprimiamo sincero apprezzamento – conclude la nota – per tutte le azioni messe in campo ai fini del contrastare ai fenomeni di abusivismo e tese a ripristinare la legalità nel comparto taxi e noleggio con conducente”.
 

Fonte : Roma Today