Birds of Prey, previsto un debutto al box office da oltre 50 milioni per il film DC

Secondo quanto riportato da Deadline, Warner Bros. e DC hanno reso note le prime previsioni ufficiali per il debutto di Birds of Prey negli Stati Uniti. Il film uscirà nelle sale americane il prossimo 7 febbraio, un giorno dopo il suo esordio in Italia.

Con un incasso previsto di $49-50 milioni, la pellicola diretta da Cathy Yan si conferma come il primo vero blockbuster dell’anno (anche per via delle scarse aspettative per Dolittle, il film con Robert Downey Jr. in arrivo a fine mese). Birds of Prey è inoltre l’unico film di franchise in uscita a febbraio, dunque dovrebbe avere la strada spianata per una buona corsa al botteghino.

Per fare un confronto, i maggiori incassi domestici del mese di febbraio sono stati registrati da Black Panther ($202 milioni), Deadpool ($132,4 milioni), Cinquanta sfumature di grigio ($85,1 milioni), La passione di Cristo ($83,8 milioni) e The Lego Movie ($69 milioni).

Rimanendo invece in casa DC, le previsioni di Birds of Prey sembrano avvicinarsi ai risultati ottenuti l’anno scorso da Shazam!, che dopo un debutto da 53,5 milioni ha chiuso la sua corsa con un totale globale di 364,5 milioni. Un risultato che, seppur lontano da quelli degli altri grandi progetti targati DCEU, ha spinto la Warner a dare il via libera per un sequel in arrivo nel 2022.

Per saperne di più sul film della Yan, vi rimandiamo al trailer ufficiale di Birds of Prey e alla nuova immagine con Harley Quinn.

Fonte : Everyeye