Metro C, al via i carotaggi in piazza Venezia. Raggi: “Città avrà un’altra stazione museo”

Al via le operazioni di carotaggio in piazza Venezia, propedeutiche alla costruzione della stazione della linea C, la terza metropolitana di Roma che oggi si ferma a San Giovanni dove incrocia la linea. 

 “Stiamo procedendo con gli scavi anche per individuare i sottoservizi come le condutture dell’acqua e le linee elettriche. Sono fasi preliminari, ma indispensabili. Tutto questo ci permetterà di stimare in modo certo costi e tempi della futura stazione ma soprattutto evitare ogni spreco e ridurre al minimo “gli imprevisti” durante la fase degli scavi” ha spiegato la sindaca Raggi. “Dopo aver ottenuto i fondi ministeriali, andremo avanti con gallerie oltre i Fori Imperiali. Le talpe continueranno a scavare. La metro C avrà un’altra stazione museo a Piazza Venezia, nel centro della nostra città”. 

La prima bozza di progetto della stazione museo

[embedded content]

Insomma, la fase degli scavi sulla carta dovrebbe andare avanti fino a marzo. Nel frattempo dovrà arrivare sul tavolo del Cipe (Comitato interministeriale programmazione economica) il progetto definitivo della “stazione museo” da parte di Metro C. Poi si attenderanno i fondi per procedere alla realizzazione della fermata. Intanto entro una decina di giorni circa le due talpe Filippa e Shira, quelle che hanno scavato le gallerie sotterranee fino al Colosseo e che hanno rischiato di restare sepolte sotto il Campidoglio per mancanza di progetti e risorse. Eventualità, fortunamente, scongiurata. 
 

Fonte : Roma Today