Avengers: Endgame, per Robert Downey Jr Hulk racchiude il potenziale dei Marvel Studios

Parlando con Joe Rogan nel suo podcast, Robert Downey Jr. è tornato a parlare di Avengers: Endgame e ha usato il personaggio di Smart Hulk per lodare la forza narrativa dei Marvel Studios.

Downey ha dichiarato: “Dopo così tanti film, e questo è il genio delle persone che danno forma alle storie in quello studio, Feige e la sua squadra si inventano questa cosa: ‘È Hulk, non è Hulk, è Hulk, c’è una grande battaglia interiore, è così in conflitto … E se si potessero incontrare a metà strada?’ Solo che poi si sono resi conto di essersi ritagliati uno spazio di manovra strettissimo, perché a quel punto non si poteva tornare indietro. E se non avesse funzionato? Ma lo ha fatto. Penso che sia questo il genio di quelle persone, il vero genio del team creativo della Marvel e dei fratelli Russo. Per Avengers: Infinity War e Endgame hanno detto di essersi volutamente costretti all’angolo, ed è geniale perché è quando sei in difficoltà che arrivano le idee migliori.”

Insomma nient’altro che grandi complimenti per la Marvel e i registi Anthony e Joe Russo da parte di quella che è diventata a tutti gli effetti una delle star più popolari dell’ultimo decennio. Nello stessa intervista, Downey Jr. ha parlato della possibilità di tornare nei panni di Iron Man, quindi correte a recuperare le sue dichiarazioni

Inoltre, guardate come i Russo hanno celebrato la vittoria di Endgame ai Critics’ Choice Awards e la nomination agli Oscar 2020.

Fonte : Everyeye