Captain America lancia un sito d’informazione politica per le elezioni Usa

Chris Evans investe in un portale che fornirà brevi video verifica di informazione politica per informare gli elettori in vista delle corsa alle presidenziali del 2020

Chris Evans sulla copertina del numero di febbraio 2020 di Wired Us (fonte: Wired)

Chris Evans lancerà un sito internet di informazione politica chiamato A Starting Point, con lo scopo di dare agli americani risposte utili e concise sulla situazione politica che gli Stati Uniti stanno affrontando in questo periodo, alla vigilia delle elezioni presidenziali del 2020. In un servizio in uscita sull’ultimo numero di Wired Us l’attore, che ha vestito i panni di Captain America, ha ammesso di dormire un’ora per notte e di essere nel panico per la situazione politica nella quale si trovano gli Stati Uniti. A Starting Point, che verrà lanciato a febbraio, fornirà agli elettori statunitensi dei contenuti video della durata di un minuto attraverso i quali i politici spiegheranno in poche parole specifiche azioni, riforme o leggi. Evans e i suoi due soci hanno già raccolto oltre 1.000 video da più di 100 membri del Congresso.

Evans, che non è certo un fan del presidente Trump, avendolo spesso denigrato pubblicamente, ha scelto di seguire le orme del primo “vendicatore” che ha interpretato nei film Marvel. L’attore ha deciso quindi di lanciare un sito internet che si concentrerà sulla presentazione di risposte a temi di attualità politica da parte degli schieramenti di destra e sinistra, con l’obiettivo finale di aiutare a creare “cittadini informati, responsabili ed empatici”.

L’idea è arrivata all’attore dopo che ha cercato di scoprire cosa fosse una sigla, quella del Daca (Deferred action for childhood arrivals), che non era riuscito a capire (è una procedura di immigrazione americana). Sebbene Evans non abbia esperienza in campo politico, dal 2011 ha incarnato lo spirito patriottico degli Stati Uniti, vestendo i panni di Captain America, e ha deciso di sfruttare questa immagine per farsi portatore di trasparenza nel dibattito che precede la corsa alla Casa Bianca.

Assieme a Mark Kassen, attore e regista che ha lavorato insieme a Evans, e a Joe Kiani, fondatore della società di tecnologia medica Masimo, ha creato la piattaforma. I tre soci hanno stabilito che A Starting Point darà ai politici la libertà di rispondere alle domande a loro piacimento senza nessuna modifica o moderazione.

Tuttavia, la piattaforma sfrutterà strumenti di fact checking per assicurarsi di non promuovere disinformazione e sarà progettata in modo da privilegiare la diversità di opinioni offrendo più punti di vista su un singolo argomento. La creazione di questo sito internet d’informazione politica spiega il perché Chris Evans sia stato visto aggirarsi nelle sale del Campidoglio all’inizio dell’anno.

Fonte : Wired