Hugh Grant: ‘Harry e Meghan fanno bene, Diana uccisa dai tabloid’

Questo 2020 si è aperto nel segno delle beghe scoppiate (non senza preavviso, a dirla tutta) nella Famiglia Reale d’Inghilterra: difficile non aver letto o sentito almeno una volta della clamorosa decisione di Harry e Meghan di auto-escludersi dalle vicende di Buckingham Palace, rinunciando a onori e oneri della vita nobiliare.

Una decisione che ha fatto e farà ancora discutere e le cui conseguenze sulla vita dei due giovani coniugi sono ancora tutte da vedere. Tra chi appoggia la loro decisione e chi invece aggrotta le sopracciglia spiccano ovviamente varie voci celebri, tra cui quella di Hugh Grant.

La star di Notting Hill ha preso le difese dei due “scissionisti”, appoggiando in pieno la loro decisione: “Penso che, come uomo, sia suo compito difendere la sua famiglia. Quindi sono con lui” ha dichiarato Grant in riferimento ad Harry durante un’intervista con Andy Cohen.

Grant ha fatto anche riferimento alla triste vicenda di Diana, madre di Harry e William, attribuendo ai tabloid la drammatica fine dell’ex-moglie di Carlo nonché i malesseri di Meghan: “Sono dalla parte di Harry. I tabloid hanno ucciso sua madre e ora stanno facendo a pezzi sua moglie” ha sentenziato l’attore, noto per non avere un rapporto idilliaco con i giornali scandalistici britannici.

Fonte : Everyeye