George Lucas ha acquistato la più vasta collezione del cinema afro-americano al mondo

Il Lucas Museum of Narrative Art, attualmente in costruzione nell’Exposition Park di Los Angeles, ha annunciato l’acquisizione del Separate Cinema Archive, il più importante archivio di storia del cinema afroamericano al mondo, che comprende oltre 37.000 oggetti rari, datati tra il 1904 e il 2019.

Nella collezione è inclusa una vasta selezione di manifesti di film originali, immagini di film, materiale pubblicitario, sceneggiature, un’ampia biblioteca di riferimento e altro ancora. Fondata da John Duke Kisch nel 1972, l’impressionante collezione presenta opere di quasi tutti i maggiori personaggi del cinema afroamericano, dai primi giorni del cinema ad oggi, ed è considerata una risorsa indispensabile per lo studio e la contestualizzazione della storia artistica e culturale afroamericana.

Il nome “Separate Cinema” si riferisce ai “film di razza” che proliferarono nella prima metà del 20esimo secolo, con cast interamente neri. Prodotti al di fuori del circuito mainstream, erano a tutti gli effetti un’industria a se stante dedicata al pubblico di afroamericani, che aveva le sue stelle e tradizioni e che veniva proiettata in cinema per neri sparsi in tutto il paese.

L’archivio è quindi un’importante aggiunta alla crescente collezione del museo di Lucas, che potrà presentare una storia più inclusiva sulla produzione e distribuzione di film.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alle ultime news su Star Wars e al programma del Festival di Berlino.

Fonte : Everyeye