Il primo trailer di Luna Nera, la serie fantasy italiana

Arriva a fine gennaio, su Netflix. Esplorerà il ’600 della caccia alle streghe. Protagonista: la giovane Ade, che fugge dal suo villaggio per trovare rifugio in una misteriosa comunità femminile

[ ]

Mancano un paio di settimane all’arrivo in streaming di Luna nera, attesa produzione originale Netflix che rappresenta il primo tentativo di realizzare una serie fantasy vera e propria nel nostro paese. Tratta dal romanzo Le città perdute: Luna nera di Tiziana Triana (edito da Sonzogno), la serie si concentra sulla levatrice Ade, interpretata da Antonia Fotaras, una giovane donna che nell’oscuro ’600 deve proteggere se stessa e il fratellino, dopo che la nonna è stata messa al rogo in quanto ritenuta una strega. Come si vede nel trailer ufficiale diffuso in queste ore, accusata della stessa “colpa” dopo l’accidentale morte di un bambino, Ade è costretta a fuggire dal suo villaggio e trova rifugio in una misteriosa comunità femminile.

Qui la giovane è circondata da un gruppo di donne che, come lei, si sono allontanate dalla società: la proteggono e cercano di insegnarle che il vero potere sta nel trovare la propria identità. Eppure, l’animo della ragazza è diviso tra la fedeltà a queste nuove compagne e l’amore per Pietro (Giorgio Belli), il ragazzo che, pur essendo il figlio del capo dei Benandanti e cioè i cacciatori di streghe, è innamorato di lei e cerca di impedire che la caccia alle streghe continui. Ade dovrà andare incontro al suo destino, che incrocia una minaccia che incombe sul mondo in cui vive.

Nel cast troviamo tante altre attrici italiane, come Giada Gagliardi che interpreta Valente, Adalgisa Manfrida nei panni di Persepolis e Manuela Mandracchia in quelli di Tebe. Lucrezia Guidone è Leptis, Federica Fracassi interpreta Janara, mentre Barbara Ronchi ha il ruolo di Antalia. Tutta al femminile anche la troupe tecnica principale, che vede in prima linea Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli e Paola Randi alla regia; Francesca Manieri, Laura Paolucci e Vanessa Picciarelli hanno scritto la sceneggiatura assieme alla stessa Traina. Luna nera debutterà su Netflix il prossimo 31 gennaio.

Fonte : Wired