Microsoft, arriva il nuovo browser Edge. Con tutte le estensioni di Chrome

RONTI, via. Il nuovo Edge, il browser di Microsoft che ha sostituito lo storico Explorer, si allarga ed espande da oggi. Basato sul motore di Chromium, cioè sul browser libero da cui deriva Chrome di Google, garantirà infatti la massima compatibilità con le estensioni della piattaforma di Big G. E non sarà una versione secondaria o parallela: l’obiettivo di Microsoft, che così continua il suo cammino verso un radicale cambiamento di pelle e di business, è sostituire totalmente la vecchia versione.

Il browser sarà rilasciato come aggiornamento tramite Windows Update per le versioni di Windows 10 dalla 1803 in avanti. Addio al vecchio Edge, insomma, largo al nuovo che sarà disponibile per gli utenti “consumer”, cioè per i privati, anche per Windows 8 e 8.1, Windows 7, macOS, iOS e Android. Come si vede, un browser multipiattaforma e multisistema. Per gli utenti aziendali, invece, l’installazione potrà essere bloccata: Microsoft ha sviluppato uno strumento apposito per fermare l’aggiornamento automatico.
Le novità ruotano dunque al tema delle estensioni, quelle aggiunte di funzionalità che rendono ormai i browser la nostra “casa” personalizzata nel corso della vita online.


Fonte : Repubblica