Il retro-futurismo di Kb Hong sfila a Milano in uno show innovativo

Kb Hong sbarca a Milano e lancia una collezione inedita, futurista ma senza tralasciare la tradizione. Da una parte innovazione, dettagli contro-tendenza dall’altra il rispetto canonico del passato senza distorsioni ostentate e elementi disruptive. Il brand cinese tiene alto il design italiano senza dimenticarsi da dove proviene in un equilibrio costante tra diverse componenti: passato-futuro, tradizione-modernità, Cina-Italia. 

KB HONG sceglie la Milano Fashion Week per il suo debutto internazionale e lo fa presentando 40 look, uno per ogni anno dalla fondazione del brand ad oggi, celebrano il lancio di KB HONG. La collezione di debutto di KB HONG è ispirata al retro-futurismo, la corrente artistica contemporanea che trae ispirazione dal modo in cui il futuro è stato immaginato negli anni Cinquanta e Sessanta. La sua traduzione in ambito fashion si traspone in un design caratterizzato dalla combinazione di elementi retrò e futuristici.

La collisione tra cultura orientale ed occidentale, tradizione vs modernità ed avanguardia vs praticità, sono tutte varianti del tema Into the Mirage. L’omaggio a Yu Chang, maestro della Scuola di Parigi, un pattern avant-garde ed ispirato alla natura, contrasti cromatici azzardati ed elementi di design tipici della tradizione cinese si fondono perfettamente nella prima collezione a marchio KB HONG.

Estetica orientale ed eleganza italiana

KB HONG presenta una collezione dalle radici multiculturali che mixa elementi tipici dell’iconografia cinese con un sofisticato design italiano. Le classiche silhouette orientali sono smorzate da un minimalismo moderno e contemporaneo. Texture differenti e colori sono accostati con disinvoltura per sottolineare un elegante ed inedita male attitude

Omaggiare l’arte attraverso il design

Yu Chang, maestro della scuola di Parigi, è considerato uno dei massimi artisti moderni cinesi. Attraverso i suoi lavori l’artista esplorava i confini che separavano l’arte tradizionale orientale da quella contemporanea occidentale. In una delle sue opere più famose – The Nude series – Yu Chang sembra riuscire a rappresentare al meglio le caratteristiche di entrambe le culture artistiche. Uno dei key-piece della collezione, il maglione in puro cashmere, è ispirato proprio ai pattern più innovativi rappresentati in quest’opera e vuole rendere omaggio a questo grande pittore e alla sua arte.

La natura come fonte di ispirazione continua ed impegno

La prima collezione firmata KB HONG si ispira anche alla potenza e alla bellezza della natura, intesa come madre generosa. Il nostro pianeta, le foreste e gli animali che le popolano sono fonti d’ispirazioni continue per il team di creativi che lavora per il brand. I toni terrosi si stemperano nelle texture e nelle trame. Pattern floreali e animalier rappresentano simbolicamente l’impegno di KB HONG per un futuro sempre più sostenibile.

Il futuro thinking-classic

KB HONG propone un classico maschile: il check. Motivi multicolori ed intrecci tra passato e futuro. Il check resta uno dei temi centrali della collezione e assume un aspetto caleidoscopico grazie ai giochi di sovrapposizioni.

Una palette cromatica inedita tra avant-garde e tradizione 

Due altri classici del guardaroba maschile, il bianco e il nero, sono contrapposti ai più eccentrici arancione e blu elettrico. In passerella un’onda emotiva evocata dal susseguirsi dei toni di questa palette cromatica fluida ma contemporaneamente di rottura. Il contrasto tra tradizione ed innovazione cromatica si stempera nella fusione degli stili e degli opposti.

Open doors and open hearts, questo è il messaggio di cui si fa portatore KB HONG, che mira ad amplificare una nuova visione di un mondo più green e “aperto” alle novità.

K-BOXING presenta con orgoglio KB HONG, la sua accessible luxury line: tradizione ed innovazione, attenzione ai dettagli e alla qualità, tecniche artigianali oltre ad un prodotto timeless, questi gli ingredienti del nuovo design made in China ma con vocazione internazionale.

Fonte : Affari Italiani