Tor Bella Monaca: il sottopasso per l’inversione di marcia è chiuso e nel degrado

Blocchi di cemento posizionati ad entrambi gli accessi e lungo la strada rifiuti e degrado. Si presenta così il sottopasso che unirebbe i quartieri Tor Vergata e Tor Bella Monaca, nel sesto Municipio, se solo fosse aperto e percorribile. “Fino alla chiusura è stato molto utilizzato dagli automobilisti, soprattutto dai residenti” ha spiegato al nostro giornale Pamela Strippoli, capogruppo della Lega in consiglio municipale. 

Area abbandonata al degrado

Da qualche tempo, invece, l’area è completamente abbandonata e la chiusura “forzata” la rende terra di nessuno. Tra accumulo di rifiuti, bivacchi e luci accese sia di giorno che di notte, il sottopasso che da viale Oxford condurrebbe a viale Cambellotti è diventato un luogo off limit per gli abitanti della zona dalle condizioni igienico-sanitarie che preoccupano i residenti. 

La Lega presenta interrogazione in municipio

“Oltre un anno fa ho presentato un’interrogazione in municipio per conoscere le sorti dell’area – ha concluso Strippoli – Non ho mai ricevuto risposta, ne presenterò un’altra, non è chiudendo la strada che si risolve il problema, il sottopasso va bonificato e riaperto. Chi amministra deve essere anche garante del territorio, di chiunque sia la competenza”. 
 

Fonte : Roma Today