Natasha Romanoff è inarrestabile nella nuova sinossi di Black Widow

Manca poso all’inizio ufficiale della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe e ad aprire le danze, con un misto di arti marziali e tecniche letali, sarà l’attesissimo Black Widow con il quale vedremo una Natasha Romanoff pre-Avengers: cosa aspettarci? A darci qualche altro indizio la nuova sinossi appena distribuita.

La Disney ha puntato molto su questo prequel/ spin-off, soprattutto perché finalmente ci addentreremo nel passato della spia russa, solo accennato nei film, ma che abbiamo ricostruito a grandi linee mettendo insieme gli indizi nel corso degli anni.

Tuttavia una domanda continua a tormentare il pubblico Marvel: perché iniziare un nuovo ciclo cinematografico con avvenimenti accaduti anni prima? Forse c’è qualche collegamento che potrebbe sfuggirci, o forse dopo l’eroico sacrificio di Scarlett Johansson in Endgame è solo un dovuto tributo ad un personaggio che, seppur fondamentale, non ha mai goduto dell’attenzione che meritava, ipotesi che sembrerebbe suggerire la più recente sinossi:

In Black Widow, il thriller di spionaggio e ricco di azione dei Marvel Studios, Natasha Romanoff aka Black Widow affronta alcune delle pagine più oscure del suo libro mastro, quando sorge una pericolosa cospirazione strettamente legata al suo passato. In lotta contro una forza che non si fermerà davanti a nulla pur di annientarla, Natasha deve affrontare il suo passato di spia e le relazioni che si è lasciata alle spalle molto prima di diventare un Avenger.”

Al fianco di Scarlett Johansson (Natasha/ Black Widow), ci saranno Florence Pugh (Yelena), David Harbour (Alexei/ The Red Guardian) e Rachel Weisz (Melina): la pellicola debutterà in Italia il 29 aprile e per altri dettagli vi rimandiamo all’anteprima dello scontro con Taskmaster e le altre Vedove Nere e alla featurette mozzafiato che ci porta dietro le quinte del set Marvel.

Fonte : Everyeye