AirPods, Apple chiude il 2019 con 60 milioni di unità vendute

Il 2019 di Apple si è chiuso con 60 milioni di AirPods venduti in tutto il mondo, come segnalato dagli analisti di Strategy Analytics. Il dato conferma così quanto già previsto in anticipo da Bloomberg, mostrando inoltre come Apple, grazie anche al recente lancio degli AirPods Pro, abbia saputo massimizzare il successo dei propri prodotti in un segmento, quello degli auricolari senza fili, che nel 2019 ha fatto registrare un +200% alla voce vendite.

AirPods: i primi auricolari senza fili sono stati di Apple

Può stupire fino a un certo punto il dominio di Apple nel settore delle cuffie con bluetooth e completamente senza fili, inventato proprio da Cupertino con il lancio dei primi AirPods, che a diversi anni di distanza si confermano padroni incontrastati del mercato. L’ultimo report di Strategy Analytics guarda alle vendite e ai ricavi del segmento delle cuffie con bluetooth dal 2001 e include le previsioni fino al 2024. Secondo l’analista Ken Hyers, ne emerge che “anche se altre aziende entreranno in questo settore Apple continuerà a dominare fino a metà del prossimo decennio”. Nel 2019 Cupertino ha detenuto il 50% del mercato degli auricolari senza fili, assicurandosi addirittura il 71% dei ricavi totali del settore, cresciuti anch’essi del 200%. I 60 milioni di AirPods venduti nell’anno appena concluso, oltre a ribadire la leadership dell’azienda, sono frutto di una richiesta sopra le attese da parte del pubblico, che ha costretto Apple a raddoppiare la produzione del più recente modello AirPods Pro.

Auricolari wireless: prezzi in calo e opportunità per molte aziende

Nonostante Apple sia padrona incontrastata del settore, la continua crescita del mercato degli auricolari senza fili rappresenta una possibilità anche per molte altre aziende. I più diretti competitor di Cupertino, ovvero Samsung e Xiaomi, detengono meno del 10% a testa del segmento, ma secondo gli analisti i prezzi di questi device, dimezzatisi solamente negli ultimi sei mesi, hanno aperto le porte “a decine, se non centinaia, di nuovi venditori che possono offrire cuffie senza fili economiche”, creando varie alternative a chi non vuole optare per i più costosi dispositivi di fascia alta. Dunque, secondo Ville-Petteri Ukonaho, se è vero che “Apple resterà leader in questa categoria ci sono molte occasioni per altre compagnie di rosicchiare una porzione di questo segmento”. 

Apple, 60 milioni di AirPods venduti ...

Apple, 60 milioni di AirPods venduti ...


Fonte : Sky Tg24