Messi ha nostalgia di Cristiano Ronaldo: “Contro di lui le partite erano più speciali”

Sono stati gli anni di Leo Messi e di Cristiano Ronaldo e lo resteranno per sempre, per generazioni di appassionati di calcio. E’ stata una rivalità che ha fatto la storia, vissuta prevalentemente a distanza ma anche in tante sfide dirette tra Barcellona e Real Madrid. Dall’estate 2018, con il passaggio del portoghese alla Juventus, l’eterno testa a testa tra i due ha perso qualcosa in termini di fascino e carica emotiva. Eppure resta un dualismo sempre vivo, un fenomeno globale destinato a durare anche dopo la fine della carriera di entrambi

Messi e la rivalità con Cristiano Ronaldo

E’ una sfida personale che in qualche modo è entrata a far parte della vita dei diretti interessati. Ne ha parlato proprio Messi, a cuore aperto, al canale ufficiale de ‘La Liga’.

“È stato un duello speciale e resterà per sempre, perché è durato molti anni. Non è facile mantenere certi livelli così a lungo, soprattutto in due squadre molto esigenti come il Barcellona e il Real Madrid. Il duello sportivo tra noi è stato molto bello e credo che anche la gente si sia divertita, che fossero tifosi del Real o del Barcellona o semplici appassionati di calcio in giro per il mondo”.

Per anni il ‘Clasico’ è stata la sfida più importante al mondo. Barcellona contro Real Madrid, ma soprattutto Messi contro Cristiano Ronaldo. La partita tra i più forti al mondo nella partita tra le squadre più forti al mondo. Inevitabile che abbia perso qualcosa, in termini valore, dopo la partenza di CR7. Messi, in un certo senso, prova nostalgia per quegli incontri.

“Quando Cristiano Ronaldo era al Real le nostre sfide erano sempre speciali. Con il Madrid sono sempre partite molto particolari per il significato del ‘Clasico’, ma quando c’era Cristiano diventavano ancora più speciali. Sono tappe ormai passate, che abbiamo vissuto, ma ora guardo avanti e penso al presente”.

Fonte : Fanpage