Derubata del portafoglio, controllori Atac lo ritrovano e la contattano su Facebook

Disavventura a lieto fine per una donna di Napoli derubata del portafoglio durante una gita a Roma. Al rientro dalla vacanza, mentre avviava le pratiche per rifare i documenti, viene contattata su Facebook tramite il profilo del marito.

Dall’altra parte della chat c’è un controllore dell’Atac Luciano G. che informa di aver ritrovato il portafoglio e di averlo consegnato alle forze dell’ordine. Lo rende noto l’Azienda dei Trasporti Romana sulla propria pagina social. 

La tempestività della comunicazione ha fatto risparmiare tempo e denaro necessari per rifare tutti i documenti poi riconsegnati alla turista partenopea.

La segnalazione del fatto è arrivata sulla pagina Facebook “Atac Roma“. Il marito della donna ha voluto ringraziare la squadra di verificatori per quanto fatto.

Si è infatti trattato di un lavoro di squadra – scrive Atac -. Quella composta, oltre che da Luciano, da Andrea D.A., Antonio G. e Stefano P.. Dopo aver trovato il borsello, infatti, i colleghi hanno pensato che sarebbe stato opportuno darne notizia alla proprietaria. Il codice fiscale della figlia della coppia, presente tra i documenti, è stato l’indizio che ha permesso di rintracciare su Facebook il papà. Un rapido confronto tra la foto postata dall’uomo per il compleanno della bimba e quella presente nel portafoglio ha permesso di andare a colpo sicuro”.

“Grazie ai nostri quattro verificatori – conclude Atac – che si sono trasformati per un giorno in investigatori privati”.
 

Fonte : Roma Today