Kaia Gerber da bambina con codine di pelo e tatuaggio temporaneo: anche da piccola era trendy

Qual è una delle mode più gettonate tra le star sui social? Quella di postare delle foto risalenti al periodo dell’infanzia, così da lasciare senza fiato i followers con la propria tenerezza e da dimostrare a tutti che si è sempre vantata una certa bellezza. L’ultima a non aver resistito a questa dolce mania è stata Kaia Gerber, la seconda figlia di Cindy Crawford che ha seguito le orme della mamma nella moda. Oggi siamo abituati a vederla in versione seria e glamour sulle passerelle internazionali più ambite, sulle quali ha debuttato quando era ancora minorenne, ma la cosa che in pochi sanno è che anche da bambina è sempre stata trendy.

A dimostrarlo è stata lei stessa, caricando su Instagram uno scatto di quando era piccola. Ha riaperto la scatola dei ricordi ed è stata colpita da un’immagine in particolare, nella quale appare in primo piano con un dolcetto tra le mani e indosso un top crop sulle tonalità del rosa in pieno stile anni ’90 che le lascia l’ombelico in mostra, abbinato a una gonnellina azzurra di tuta. Per completare il tutto ha legato i capelli con due codine pelose, una rosa e una azzurra, che hanno aggiunto un tocco adorabile e cool al look. Kaia sfoggia poi un micro tatuaggio temporaneo sul petto, a dimostrazione del fatto che ha sempre avuto la passione per i disegni mini impressi sulla pelle. Nella didascalia ha scritto semplicemente “Sono stata in questo decennio“, lasciando un alone di mistero intorno al messaggio che voleva inviare ai fan. Il dettaglio che tutti hanno notato? Non sono fin da piccola ha sempre avuto la passione per la moda ma a contraddistinguerla c’è sempre stato lo sguardo vispo e sveglio che ancora oggi la caratterizza.

Fonte : Fanpage