Arrivano nuovi effetti speciali per i video boomerang su Instagram

Dall’effetto sdoppiato allo slow motion fino a quello echo, nuove funzioni permettono di fare editing dei filmati sul social network

Instagram annuncia nuovi strumenti per la funzionalità Boomerang (fonte: Instagram)

Instagram ha introdotto una nuova serie di strumenti creativi utili per editare i video boomerang. Dopo cinque anni dal rilascio di questa particolare funzione, gli utenti ora potranno modificare i video registrati con la funzione boomerang inserendo gli effetti speciali chiamati “Slow Motion”,“Echo” e “Duo”.

[ ]

Come suggerisce il nome, l’effetto “Slow Motion” permetterà di rallentare il boomerang girato dall’utente. L’effetto “Echo” invece creerà un’immagine residua del soggetto aggiungendo un motion blur che seguirà in ritardo i movimenti creando un particolare effetto sdoppiato. L’ultimo effetto, “duo”, consentirà all’utente di riavvolgere velocemente il boomerang.

Oltre ai tre effetti la funzionalità boomerang riceverà anche uno strumento di editing utile per tagliare il video e scegliere il punto d’inizio e di fine.

Questi nuovi effetti potrebbero aiutare Instagram a mantenere la sua popolarità che lentamente sta venendo minacciata dalla crescita di TikTok, che in quanto a effetti e strumenti di editing video, precede il social network di Menlo Park, il quale a sua volta per il momento si difende copiando qualche caratteristica del rivale.

A partire da oggi, le persone su Instagram saranno in grado di condividere le nuove modalità SloMo, Echo e Duo boomerang nelle loro Stories”, ha dichiarato un portavoce della società a TechCrunch:Boomerang è uno dei formati più amati della funzione e siamo entusiasti di espandere i modi creativi in ​​cui puoi utilizzare Boomerang per trasformare i momenti quotidiani in qualcosa di divertente e inaspettato”.

Ovviamente la regina del reverse engineering, Jane Manchun Wong, aveva scoperto l’upgrade di boomerang 66 giorni prima del rilascio effettivo dei nuovi strumenti di editing.

Instagram si avvicina a compiere 10 anni e ha bisogno di rinnovarsi per tenere il passo con il rivale orientale che sta spopolando tra gli utenti più giovani. Sebbene TikTok sfrutti moltissimo effetti e strumenti di editing per modificare i video girati, Instagram punta invece ancora molto sui filtri e sulla realtà aumentata. L’inserimento di utili strumenti per l’editing dei video potrebbe essere un’astuta mossa per svecchiare le funzioni del social network.

Fonte : Wired