Billionaire: Philipp Plein lancia il gentleman moderno ispirato a Jay Gatsby

Per la prossima stagione, il marchio di lusso Billionaire trova ispirazione nell’iconico playboy, Jay Gatsby. Il personaggio del romanzo di Scott Fitzgerald del 1925 – in seguito immortalato sullo schermo da Robert Redford e Leonardo DiCaprio – è l’epitomo del gentleman Billionaire: uno straordinario organizzatore di feste, magnate e icona di stile leggendaria. Qui, viene rivisitato in chiave moderna, il dandy Billionaire per i nuovi anni Venti.

Philipp Plein presenta nella suggestiva e unica suite presidenziale dell’Hotel Principe di Savoia di Milano la collezione A/I 2020 pensata per l’uomo di successo. 

L’INTERVISTA DI AFFARITALIANI.IT A PHILIPP PLEIN

L’INTERVISTA DI AFFARITALIANI.IT A PHILIPP PLEIN

Siamo qui a Milano, la capitale del fashion e posso dirvi, anzi no, promettervi una sola cosa: se tornerete a Milano a febbraio vedrete il più grande fashion show che il mondo abbia mai visto. Il più grande, il migliore, il più forte. Cinquemila persone saranno attese al nostro fashion show e posso dirvi che questo è solo l’inizio. Ora con Billionaire abbiamo appena iniziato la Men’s Fashion Week quindi… Stay Tuned! ”  

La sera è il momento preferito, in cui il dandy moderno di Philipp Plein sfoggia un’incredibile eleganza. La sartoria è opulenta, arricchita da inserti con paillettes, motivi ispirati alla texture del marmo, dettagli che richiamano l’art nouveau e una tavolozza colori regale. Oro, blu e verde presi dalla colorazione unica delle piume di pavone. I pavoni sono un simbolo ricorrente in tutta la collezione AI20 con l’esotico volatile che appare in una moltitudine di tecniche e stili. Il pigiama di seta decorato con piume monocromatiche; dettagli del polsini con stampa pavone in filo d’oro; piume blu elettrico su camicie e completi; giacche da pranzo ricoperte da pavoni dorati e fogliame blu. Come sempre per il guardaroba Billionaire, c’è un attenzione impareggiabile per i dettagli. Un mix inebriante di ricami artigianali, piume decorate e stampe in stile orientale arricchiti da cristalli e perline. Appoggiato sulle spalle, il soprabito o vestaglia da camera completa il look. I pezzi piu’ rappresentativi includono trench in pitone ombreggiato, astrakan e cappotti in shearling e cappotti in cashmere cammello con collo sciallato in visone staccabile. Tocco finale alla Jay Gatsby, l’iconico bastone da passeggio con testa di leone d’oro.

Fonte : Affari Italiani