Dario Argento girerà il suo Occhiali Neri nel 2020. Protagonista la figlia Asia Argento

A otto anni di distanza dal suo ultimo e opinabile Dracula 3D, dopo sei anni trascorsi soprattutto a lavorare come scrittore per i romanzi Paura del 2014 e Horror: Storie di sangue, spiriti e segreti del 2018, oltre al debutto sulle pagine di Dylan Dog con Profondo Nero, Dario Argento è finalmente pronto a tornare dietro la macchina da presa.

Non per le due serie televisive annunciate qualche mese fa, che ricordiamo essere Longius e Belle Bimbe Addormentate (di cui latitano ancora i particolare), ma per un progetto di lunga e complessa gestazione il cui embrione risale al 2002, quando doveva uscire nelle sale con la società di Vittorio Cecchi Gori, poi fallita.

Il film in questione si chiama Occhiali Neri – Black Glasses, e in una recente intervista lo stesso Argento ha confermato le intenzioni di girarlo quest’anno con protagonista la figlia Asia Argento, con cui aveva già collaborato nei passati La Terza Madre, Il Fantasma dell’Opera, La Sindrome di Stendhal e in Dracula 3D. A confermare il casting anche la stessa Asia Argento via Instagram.

Della trama di Occhiali Neri – Black Glasses sappiamo ancora pochissimo, se non che l’intreccio ruoterà attorno a un prostituta e a un orfano in cerca di un pericoloso assassino a Venezia.

Fonte : Everyeye