1917 vola al box office con un debutto da 36,8 milioni

Forte della vittoria come miglior regia e migliore film drammatico ai Golden Globe 2020, il primo weekend al botteghino dell’atteso 1917 è andato anche oltre le già promettenti aspettative.

Con $36,8 milioni incassati in 3,434 sale cinematografiche, il war movie di Sam Mendes ha infatti esordito al primo posto del box office domestico: considerando anche i $2,7 milioni incassati nella distribuzione limitata dello scorso dicembre e gli oltre $21 milioni ottenuti nel resto del mondo, 1917 è già arrivato a quota $60,3 milioni.

Il film, realizzato con un budget di produzione di circa $90 milioni, dovrebbe recuperare i costi già la prossima settimana anche viste le potenziali nomination agli Oscar che dovrebbe ricevere nella giornata di domani, quando l’Academy renderà note le proprie scelte in vista della cerimonia che si terrà il prossimo febbraio (qui potete trovare tutti i dettagli su come seguire le nomination agli Oscar 2020).

Per quanto riguarda l’Italia, il film sarà disponibile nelle nostre sale a partire dal 23 gennaio. Nell’attesa vi lasciamo al trailer ufficiale di 1917, che ricordiamo essere stato girato in un unico (finto) piano sequenza.

Hanno chiuso al secondo e terzo posto del botteghino USA della settimana rispettivamente Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ($15 milioni) e Jumanji: The Next Level ($14 milioni).

Fonte : Everyeye