Le minacce nel 2020: e-commerce e banche nel mirino

Dalle applicazioni per gestire il conto corrente a quelle per investire, dalle criptovalute ai pagamenti online. Sono alcuni degli obiettivi dei cybercriminali per il 2020. A rivelarlo è un rapporto di Kaspersky, azienda specializzata nella sicurezza informatica, che prevede un aumento delle minacce nel settore finanziario (NOW, LO SPECIALE). 

Mobile banking sotto attacco

Mondo Fintech sotto attacco dunque. Ai criminali informatici non è infatti sfuggito che le app di investimento sono sempre più popolari in tutto il mondo. Non tutte, però, adottano misure come l’autenticazione a più fattori. 

La ricerca, condotta anche con il monitoraggio di forum clandestini, suggerisce che potrebbe esserci anche una maggiore diffusione dei Trojan per il Mobile Banking. Così come in crescita è il cosiddetto JS-skimming, il metodo di furto dei dati delle carte di pagamento direttamente dagli store online.

Il furto di dati

Soldi ma non solo, i dati rimangono sempre uno dei bottini più ambiti dai criminali informatici. Per questo il rapporto suggerisce attenzione alla sanità, in particolare alla protezione delle cartelle cliniche e dei dispositivi medici connessi.

Treviso, il bunker degli hacker buoni...

Treviso, il bunker degli hacker buoni...


Fonte : Sky Tg24