Fontana di Trevi, maxi sequestro: venduti in un banco articoli non a norma

Proseguono i controlli anti-abusivismo commerciale della Polizia Locale di Roma Capitale: circa 400 articoli sono stati sequestrati poche ore fa dagli agenti del I Gruppo  e del Reparto Operativo di Coordinamento e Supporto (Rocs), durante le consuete verifiche nelle vie del Centro Storico.

Gli agenti hanno rilevato irregolarità su centinaia di prodotti posti in vendita da un banco nella zona di Fontana di Trevi: soprattutto accessori di abbigliamento quali borse, sciarpe e cappelli, nonché dispositivi elettronici, privi del tutto o in parte dei requisiti di legge relativi all’etichettatura.

In particolare, gli articoli sequestrati non riportavano indicazioni sulla provenienza e sui materiali di composizione, contravvenendo alle normative europee poste a tutela dei consumatori, pertanto potenzialmente pericolosi. Oltre al sequestro della merce, elevate sanzioni per circa 3mila euro.

Fonte : Roma Today